Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su OK acconsenti al loro utilizzo.

Agenda

Va in scena domani sera a Milano in via Iseo con palla a due alle ore 21 il match tra Sanga Milano e Fassi Edelweiss Albino, sfida importante per entrambe le formazioni che cercano di restare aggrappate alla testa della classifica dopo un buon inizio di stagione! Non potete perdervela!

Va in scena domani sera a Milano in via Iseo con palla a due alle ore 21 il match tra Sanga Milano e Fassi Edelweiss Albino, sfida importante per entrambe le formazioni che cercano di restare aggrappate alla testa della classifica dopo un buon inizio di stagione! Non potete perdervela!

3aBozenCeleri

Alla 5^ giornata di andata il Fassi Edelweiss Albino giunge doppiamente motivato e voglioso di rivincite, in primis per i due punti casalinghi sfuggiti settimana scorsa nella sfida contro Alpo ed in seconda istanza grazie alla notizia tanto attesa del confermato rematch (25 Novembre??) dopo la sentenza della Corte d’Appello Sportiva sul caso Albino-Marghera.

Tutte le attenzioni restano sulla gara di domani sera al PalaIseo quando alle ore 21 si alzerà la palla a due verosimilmente tra Goga Bedalov e Lavinia Da Silva che darà inizio alla nuova sfida settimanale delle Stelle Alpine contro la talentuosa Sanga Milano.

“Questa partita si presenta, dopo il 1° Trofeo Lombardia, come una rivincita annunciata” – afferma coach Michele Pasqua – “contro un gruppo giovane, con due leader ben individuate in Maffenini e Dasilva, avremo bisogno di contrastare la loro aggressività difensiva mentre per fermare il loro entusiasmo, in virtù dei successi con le quotate Vicenza e Pordenone, occorrerà mettere sul campo la nostra voglia di riscatto sia individuale che di squadra per riprenderci due punti importanti”.

Restano purtroppo ai box sia Eleonora Isacchi, per la quale si attendono esiti nel giro di settimana prossima, e Giulia “Big” Vincenzi, in forte ripresa dopo l’infortunio di 7 giorni fa alla caviglia, mentre c’è più di qualche speranza (non sarà comunque al 100%) per il recupero di Simona Devicenzi che sarà valutato alla fine della seduta odierna in quel di Torre Boldone.

Un inizio di campionato più che positivo per le meneghine, dopo i fattacci sugli spalti e le polemiche del post partita a Broni (multe salate causate da pseudo-tifosi), le ragazze di coach Franz Pinotti si sono guadagnate, se mai ce ne fosse bisogno, il grande rispetto da parte di tutte le avversarie: doppiavù all’esordio contro Selargius, stop contro la corazzata Broni e soprattutto un’accoppiata vincente ad altissimo coefficiente di difficoltà nelle sfide con Vicenza e Pordenone.

Le “Orange” del San Gabriele hanno inserito in estate molte novità nel proprio roster, ringiovanendo nel complesso il progetto del Presidente Cottini, ma affidando nuovamente le chiavi della squadra a Giulia Maffenini, talentuosa guardia classe 1992 che già nello scorso campionato di Serie A2 aveva confermato il suo ruolo di leader naturale sul rettangolo di gioco. Pezzo pregiato del basket-mercato estivo è stata la lunga classe 1988 (la più “esperta” del gruppo) Lavinia Da Silva che, nonostante i “soli” 187 cm, può contare su un atletismo e fisicità molto utili alle scorribande offensive milanesi unendo anche una notevole predisposizione all’intimidazione difensiva. Da subito fondamentale il lavoro “dietro le quinte” di una giocatrice come Martina Picotti, 25enne ala ex Crema, la cui sostanza ed esperienza faranno la differenza in un team così giovane e dinamico. La triestina Federica Pozzecco e l’ex Vicenza Roberta Martelliano completano un quintetto che nel reparto esterne ha il suo punto di forza in special modo nella corsa e nell’1vs1, situazioni da cui il Sanga produce 60 tiri a partita conquistando circa 18 liberi tirati di media. Alle percentuali non particolarmente fortunate in quest’inizio di stagione (39% da 2 e 18% da 3) Il Ponte Casa d’Aste ovvia in modo molto efficace con una presenza significativa a rimbalzo raccogliendo più di 42 “carambole” per match, lasciando ben poco spazio alle avversarie e controllando a proprio piacimento il ritmo di gioco.

Ringraziando chi nei primi due incontri a Torre Boldone ci ha sostenuti dall’inizio fino al 40° vogliamo invitarvi a seguire capitan Locatelli e compagne anche nel primo derby lombardo, il Fassi ha bisogno di voi!

Tentiamo insieme l’impresa?? Tutti al PalaIseo!

 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa