Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su OK acconsenti al loro utilizzo.

Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

In quel di Vicenza, nel turno infrasettimanale prima di Pasqua, il Fassi Edelweiss Albino cede sotto i colpi della miglior difesa del campionato dopo un ottimo primo quarto! A 2 giornate dal termine la bagarre tra zona playoff e playout rende la contesa ancora più avvincente! 

In quel di Vicenza, nel turno infrasettimanale prima di Pasqua, il Fassi Edelweiss Albino cede sotto i colpi della miglior difesa del campionato dopo un ottimo primo quarto! A 2 giornate dal termine la bagarre tra zona playoff e playout rende la contesa ancora più avvincente! 

24aVicenzaCiceInPall

E’ un Fassi Edelweiss Albino in versione “militare” quello che si presenta al glorioso palasport di Vicenza nel turno infrasettimanale pre-pasquale, sono infatti capitan Locatelli e compagne a prendere subito in mano le redini del match con la verve e l’atteggiamento di chi conosce la grande posta in palio.

I primi 10 minuti fanno appunto sognare i numerosi supporter giunti in terra veneta al seguito delle biancorosse, se c’è una formazione tosta e decisa a prendersi i 2 punti in classifica quella è proprio l’Edelweiss! Immediato il coinvolgimento delle lunghe, soprattutto di “Goga” Bedalov che esordisce con un bell’appoggio dopo una presa molto profonda, ma è tutto il team seriano ad avere la faccia giusta…

Il Basket Vicenza, priva nuovamente di Ramon e Keys, sa già di doversi affidare a rotazioni minime (praticamente 7 le effettive) ed in carenza di centimetri quindi coach Corno impone sin dall’inizio un ritmo notevole alla gara pressando tutto campo e togliendo lucidità all’attacco ospite. La miglior difesa del campionato fatica però a trovare il corretto assetto e va ben oltre il consentito dal metro arbitrale in più di un’occasione, Albino ne approfitta e con due triple di Laura “Fumabomber” vola sul +7 del 10°!

Al rientro sul parquet i ruoli fino a quel momento assunti dalle due formazioni s’invertono inspiegabilmente, il Fassi che aveva condotto con carattere e molta serenità va in totale corto circuito e non può essere l’alibi di qualche “fischio” mancato a giustificare i soli 20 punti segnati nei restanti 30 minuti…

Merito sicuramente alla terza della classe ed in particolar modo alla sua eterna leader Anna Zimerle, autentica anima dello spuntato roster vicentino, che ha dato prova della sua forza caratteriale ribaltando con la sola arma dell’intensità difensiva la totale inerzia del match e costruendo la vittoria sull’incredibile quantità di palle perse (TRENTACINQUE!!) perlopiù indotte all’offensiva biancorossa seriana.

Nella seconda parte di gara coach Pasqua ha provato sia la carta della zona 3-2 che la mossa vincente di 10 giorni prima quando “Icewoman” Devicenzi mise la museruola a Di Gregorio (Selargius), stavolta l’esperienza e sagacia tattica delle locali e soprattutto di Zimerle hanno avuto decisamente la meglio non riuscendo ad arginare il trend crescente con cui dalla palla a due alla sirena finale Benko e compagne hanno preso fiducia in una condizione mentale che obbiettivamente poteva essere più complicata del previsto.

Cosa salvare quindi? Innanzitutto gli “estremi”, cioè l’avvio concentrato e convinto alla contesa ma pure il finale dove bastava veramente poco per finire “demolite” salvo poi lottare, anche fisicamente, fino all’ultimo pallone del match! Bisognerà ripartire dalla condizione fisica sempre migliore di Bedalov (anche se a 5’ dal termine si è dovuto fare i conti con una scavigliata di Fumagalli…) e dall’idea positiva che una trasferta di questo genere ci debba dare solo rabbia e voglia di riscatto per agguantare un traguardo davvero importante!

I giochi sono più aperti che mai, si possono verificare ancora mille situazioni ma solo ciò che vogliamo meritarci conterà alla sirena dell’ultima giornata di regular season… ora non ci resta che andare a prendercelo! 

AvulsaMeno2

Divisione Nazionale A2
24^ giornata – Girone A

Velco Vicenza – Fassi Albino
52 – 40

(13-20, 18-6, 12-8, 9-6)

Vicenza: Fietta 8, Colombo, Prospero 6, Stoppa 4, Scaramuzza ne, Ferri 5, Grazian ne, Benko 6, Tommasini ne, Zimerle 14, Pegoraro 9
All. Corno A.

Edelweiss: Celeri, Birolini M. ne, Locatelli 2, Vincenzi 1, Fumagalli 10, Silva 9, Isacchi, Devicenzi 5, Lussana 1, Marulli, Carrara 2, Bedalov 10
All. Pasqua M.

Arbitri: Vantini e Menegalli

Statistiche complete: clicca qui per visualizzarle sul sito LBF

Prossimo impegno: Sabato 2 Aprile 2016 alle ore 21.00 si gioca vs Tecmar Basket Team Crema @ PalaTorre, piazza del Bersagliere, Torre Boldone (Bg)

 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa