Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su OK acconsenti al loro utilizzo.

Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
29
30
31

Pagando a caro prezzo le troppe ingenuità nei momenti clou della partita il Fassi Edelweiss Albino cede il passo ad una Virtus Cagliari che con merito espugna il PalaRaffa accorciando pericolosamente la classifica! Sabato prossimo ultimo impegno pre-natalizio a Bolzano per un importante riscatto...

Pagando a caro prezzo le troppe ingenuità nei momenti clou della partita il Fassi Edelweiss Albino cede il passo ad una Virtus Cagliari che con merito espugna il PalaRaffa accorciando pericolosamente la classifica! Sabato prossimo ultimo impegno pre-natalizio a Bolzano per un importante riscatto...

11aVirtusCaIGTeo

Resta per ovvie ragioni l'amaro in bocca alla sirena finale alle ragazze del Fassi Edelweiss Albino, il match odierno contro una Virtus Cagliari trascinata dalla coppia che non t'aspetti Rossi-Templari lancia un primo campanello d'allarme guardando la graduatoria molto accorciata dopo il 60-63 ottenuto sul parquet del PalaRaffa di Torre Boldone.

Le biancorosse seriane non hanno saputo dapprima azzannare la gara nel momento di massima difficoltà della squadra ospite nel terzo quarto, successivamente nelle battute finali si sono perse in banali ingenuità costate praticamente i due importantissimi punti messi in palio in una sfida totalmente alla portata che avrebbe potuto avere ben altro epilogo.

Le sensazioni alla palla a due sono più che positive, l'ottima notizia del rientro anche se non a pieno regime del folletto di Zagabria Lana Packovski rende ancora più appetibile un'eventuale vittoria di capitan Lussana e compagne ma le cagliaritane targate Surgical hanno dimostrato di essere un osso duro sotto tanti punti di vista.

L'incredibile prova balistica della serata di Elisa Templari (23 punti con 9/15 dal campo + 8 rimbalzi) viene accompagnata e sublimata dalla compagna di reparto Chiara Rossi (24 punti 5 falli subiti 9 rimbalzi 32 di valutazione), su cui il Fassi Albino compie gli errori principali del match preoccupandosi molto più attentamente di limitare la grande presenza fisico-tecnico dentro l'area di Da Silva-Sarni.

La zona di coach Ferazzoli toglie ritmo all'attacco seriano che fatica ben 2 quarti prima di trovare gli adeguati accorgimenti per bucare la retina ospite, nel terzo quarto infatti la nostra "americana" Silva insieme a Manzini-Packovski sembra possano scavare un solco importante toccando il massimo vantaggio (+4) ma, complice anche un pò di stanchezza, le bocche da fuoco sarde rimandano al mittente ogni velleità rimettendo la testa avanti nel finale di periodo.

Si giunge così agli ultimi giri di lancette con un equilibrio immacolato, rotto soltanto dalle giocate talentuose di Rossi e Ridolfi sponda Virtus e la voglia matta in casa Fassi di mettere le mani sulla partita della numero 13 croata: le ospiti subiscono la pressione della difesa locale che le obbliga ad un paio d'infrazioni di 24" ma Albino non ne sa approfittare... sul -4 in penetrazione della scatenata Rossi coach Stibiel è costretto a chiamare l'ultimo timeout che tiene vive le speranze grazie alla tripla costruita per Packovski!

Sul ribaltamento di fronte sono due gli errori al tiro per Rossi che concedono un'ultima chance alle biancorosse per vincere il match, ancora una volta si prende la responsabilità la Stella Alpina nativa di Zagabria ma la sua penetrazione centrale trova soltanto tabellone e ferro cosìcchè sul fallo sistematico per fermare il tempo la mattatrice dell'incontro Chiara Rossi può infilare il 2/2 dalla linea della carità chiudendo di fatto la contesa.

Emozioni a non finire a Torre Boldone stavolta costellate da molte ingenuità, soprattutto in fase di tagliafuori difensivo e di errori tattici d'inesperienza, che non devono però minare la fiducia in tutto ciò che si è costruito fino adesso...

Come l'esperienza insegna, non si piange sul latte versato ma si reagisce tenendo a buona memoria l'esperienza vissuta quindi da domani si ricomincia col lavoro in palestra cercando di limare ulteriormente quei black-out sia tecnici che mentali pagati troppo caro nelle undici sfide sin qui disputate.

C'è da andarsi a prendere una non impossibile doppiavù nel prossimo weekend, contro un Basket Club Bolzano in grande spolvero servirà una gran prova di squadra per espugnare il PalaMazzali e fare un bel regalo di Natale a tutti i tifosi ed amici dell'Edelweiss!

 

Divisione Nazionale A2

Girone A – 11^ giornata

Fassi Albino – Virtus Cagliari
60 - 63
(15-17, 12-18, 17-13, 16-15)

Edelweiss: Birolini G. ne, Birolini M. ne, Vincenzi, Silva 7, Packovski 12, Panseri, Devicenzi 8, Lussana 5, Valente 8, Marulli 8, Manzini 12, Pintossi ne
All. Stibiel G.

Carugate: Da Silva 8, Ridolfi 5, Mura, Rossi 24, Templari 23, Vargiu, Mastio, Mancini ne, Pellegrini ne, Sarni 3
All. Ferazzoli I.

Arbitri: Caravita e Canali

Statistiche complete: clicca qui per visualizzarle sul sito LBF

Prossimo impegno: Sabato 17 Dicembre 2016 alle ore 20.30 si gioca vs Basket Club Bolzano c/o PalaMazzali, viale Trieste, Bolzano (Bz)

 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa