Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
"Fuori Campo!", interviste a 360° per conoscere meglio le nostre protagoniste del campionato di Serie A2, e per iniziare la rubrica chi meglio di una chiacchierona come Emanuela Valente.
"Fuori Campo!", interviste a 360° per conoscere meglio le nostre protagoniste del campionato di Serie A2, e per iniziare la rubrica chi meglio di una chiacchierona come Emanuela Valente.
 
 
D: Ricordaci dove sei nata e se quando ti sei trasferita ad Albino hai avuto difficoltà o ti sei ambientata subito.
Emanuela: “Sono nata nel 1997 a Latiano , un piccolo comune in provincia di Brindisi. Sono ormai ad Albino dall’agosto del 2016. Non nascondo il fatto che per i primi mesi non è stato così facile ambientarmi. Voi polentoni avete mille pregi, che ho imparato a conoscere, ma inizialmente vi ho trovati un po’ chiusi. Quindi, da terrona espansiva quale sono, ho dovuto fare un po’ più di fatica per farmi conoscere. Direi però che ne è valsa assolutamente la pena perché ho conosciuto gente che mi ha fatto letteralmente sentire a casa. Anche se ho tanto odiato “scalare i monti” per arrivare a casa e anche se ho avuto paura di annegare nel “catino” della Valle quando diluviava, porterò Albino sempre dentro di me.”
 
D: Oltre a giocare in A2, hai anche il tempo di studiare? Cosa studi?
Emanuela: “Sono iscritta al terzo anno di scienze dell’educazione dei servizi sociali e di comunità a Bergamo. Sono molto felice della scelta che ho fatto e spero di riuscire a finire questo percorso di studi a luglio del prossimo anno. L’università mi è servita anche tanto per uscire un po’ fuori dall’ambito cestistico e conoscere tanta gente nuova (poi fare lezione in Città Alta è tutta un’altra cosa).”
 
D: Quindi il tempo libero è davvero poco. Quando c'è, cosa fai per occuparlo?
Emanuela: “A dire il vero non ho molto tempo libero, perché tra i miei allenamenti, quelli che faccio alle ragazze dell’U14 ed ai bambini, uniti all’università, non mi rimane molto tempo per me stessa. Mi piace comunque rilassarmi nei pochi momenti liberi ascoltando musica di qualsiasi genere, o guardando serie tv (al momento How I met your Mother, Dinasty e Dark).”
 
D: Quali sono i tuoi maggiori interessi?
Emanuela: “Da quando sono ad Albino ho scoperto una passione innata per la montagna. Quando posso e non sono troppo stanca mi piace andare a fare un giro in qualche zona sperduta fra le valli. Recentemente sono stata al rifugio Curó. Devo ammetterlo, sono rotolata giù un paio di volte (constatando che si tratta del metodo più veloce per scendere). Mi piace il calcio, anche se non me ne intendo molto. Sono stata un po’ di volte allo stadio a vedere l’Atalanta, squadra per cui ormai simpatizzo, anche se sono nata Juventina. Ma una delle passioni più grandi che ho riguarda il cibo e la cucina. Mi piace molto fare torte e dolci, ma soprattutto mi piace mangiare.”
 
D: Sappiamo che tu ed Ilaria Bonvecchio siete coinquiline, come ti trovi?
Emanuela: “Con Ilaria mi sono trovata benissimo sin da subito. Più volte ci ripetiamo che non c’è poi così tanta differenza tra Brindisi e Trento. Della coppia lei è sicuramente quella ponderata e razionale, sempre pronta a darmi i giusti consigli, io invece sono più espansiva e, modestamente, sono quella che comanda in cucina e in casa.”
 
D: Raccontaci un aneddoto di te ed Ilaria che a pensarci ti fa ancora sorridere!
Emanuela: “Ci sarebbero veramente tantissimi aneddoti, ma la maggior parte credo sia meglio non raccontarli. Mi ricordo però quando Ilaria per farmi uno scherzo decise di mettere il mio pesciolino rosso, Chips, nell'acqua gelida e poi di nasconderlo in un armadietto. Non vi sto a raccontare quanto mi sia spaventata quando vidi l’acquario vuoto e quanto mi sia arrabbiata con Ilaria che invece si divertiva a vedermi agitata. Fortunatamente Chips sta ancora bene e lo tengo lontano dalle grinfie di Ilaria che imperterrita cerca di disturbarlo, mettendo dentro l’acquario le statuine di Star Wars.”
 
D: Hai qualche sogno nel cassetto?
Emanuela: “Ho troppi sogni nel cassetto, è questo il problema.  Tra i vari desideri, c’è quello di dedicare una tripla in partita al mio amato speaker Francesco Ventre e sogno anche, (adesso torno seria), in un futuro di al massimo 10 anni di riuscire a costruire una famiglia bella come quella in cui sono cresciuta.”
 
D: Qual è il lavoro che ti piacerebbe fare da grande?
Emanuela: “Mi piacerebbe un giorno riuscire ad entrare nei corpi dell’arma militare. Al momento studio per diventare educatrice perché, pur essendo un piano B, non mi dispiacerebbe affatto ricoprire un ruolo che sia importante nel sociale.”
 
D: Riusciresti a dirci 3 tuoi pregi e 3 tuoi difetti?
Emanuela: “Difetti: Sono troppo emotiva, testarda e a tratti permalosa. Pregi: mi reputo una ragazza abbastanza determinata, estroversa e solare. Riesco a parlare anche con i muri, ma questo onestamente non so se sia un pregio o un difetto.”
 
D: Hai qualche idolo o frase che ti rappresenti?
Emanuela: “C’è un motto dialettale Latianese che ho imparato da mia Nonna Italia che è “Cugghi l’acqua quannu chioi”. Sarebbe la traduzione del più comune “Carpe Diem”, “Cogli l’attimo”. È un motto che mi piace tanto, proprio perché penso che la vita sia fatta di grandi occasioni che bisogna saper sfruttare.”
 
D: Si conclude l'intervista, vuoi salutare qualcuno?
Emanuela: “Saluto tutta la mia famiglia e tutti i miei amici terroni e polentoni! Attenzione però”
 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Iscriviti alla newsletter

* campi obbligatori

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa