Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

In virtù della 7° giornata del girone di ritorno della lega A2 basket femminile, sabato 2 marzo, presso il palaraffaMartini di Torre Boldone, si sono affrontate la Fassi Edelweiss Albino ed Autosped Castelnuovo Scrivia.

In virtù della 7° giornata del girone di ritorno della lega A2 basket femminile, sabato 2 marzo, presso il palaraffaMartini di Torre Boldone, si sono affrontate la Fassi Edelweiss Albino ed Autosped Castelnuovo Scrivia.

CastelnuovoIannucci

Ad avere la meglio è stata proprio quest’ultima, con il risultato di 65-82, dopo una partita quasi mai combattuta, che ha visto le ragazze di coach Pozzi condurre per tutti i 40 minuti.

Il divario che separa le due squadre in classifica è emerso sin dai primi minuti di gioco. Pochi istanti prima dell’inizio del match, inoltre, viene comunicato che il capitano della Fassi Albino, Ilaria Bonvecchio, non giocherà l’incontrò per un infortunio rimediato nella scorsa giornata. Una brutta tegola per la squadra bergamasca.
La prima frazione di gara inizia a tutta velocità, con le ragazze piemontesi che attaccano in continuità e con un ottimo giro palla. A salire in cattedra è ovviamente Irene Pieropan, sicuramente l’MVP della giornata.
La Fassi Albino, per tutti i primi dieci minuti, sembra non soffrire l’assenza di Ilaria Bonvecchio, mettendosi subito all’inseguimento di Castelnuovo Scrivia.
Il parziale è di 15-23 per la squadra ospite.

Nel secondo quarto cominciano i problemi per le ragazze di coach Stibiel.
Il parziale conclusivo di soli 9 punti segnati e ben 20 subiti mette in evidenza diverse cose. Innanzitutto le difficoltà non solo realizzative ma di gioco della Fassi Albino, perché malgrado una monumentale prestazione di Giovanna Birolini e malgrado i 43 punti totali di Brcaninovic e Iannucci (rispettivamente 20 e 23), la squadra faceva molta fatica ad organizzarsi e creare occasioni.
In secondo luogo il secondo quarto ha messo in evidenza che Castelnuovo Scrivia non è alla portata delle padrone di casa. Pieropan, Stoiedin e la giovanissima Repetto (’03) prendono le distanze.
Al momento di recarsi negli spogliatoi la partita sembra già finita, 43-24 per la squadra di coach Pozzi.

Al rientro dalla pausa lunga le ragazze di coach Stibiel hanno il merito di non mollare e di non arrendersi mai.
Tuttavia, la velocità, la precisione e la solidità di Castelnuovo Scrivia sono proibitive per la Fassi Albino.

Lo stesso discorso vale per l’ultimo quarto, dove la squadra bergamasca ha il merito di chiudere in maniera estremamente positiva, con un parziale di 22-13, ma che non basta per riagganciare le ragazze di coach Pozzi.

Con la conclusione di questa partita la Fassi Albino spera di mettersi alle spalle un periodo difficile, con l’auspicio di voltare pagina ed agguantare una sofferta salvezza.

Ufficio stampa Fassi Edelweiss Albino
Francesco Ventre

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Iscriviti alla newsletter

* campi obbligatori

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa