Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Domenica pomeriggio, in occasione dell’8° giornata di ritorno della lega A2 basket femminile, le padrone di casa della Velcofin Vicenza si sono imposte sulla squadra ospite, la Fassi Edelweiss Albino, con il risultato di 58-46.

Domenica pomeriggio, in occasione dell’8° giornata di ritorno della lega A2 basket femminile, le padrone di casa della Velcofin Vicenza si sono imposte sulla squadra ospite, la Fassi Edelweiss Albino, con il risultato di 58-46.

VicenzaAle

Una partita che potremmo definire “il match delle assenti”, in considerazione del fatto che da entrambe le parti pesavano diverse assenze.
Da una parte Stoppa ed Ivona Matic, (che però è riuscita a giocare almeno 15’) e dall’altra Bonvecchio e Giovanna Birolini, infortunatasi in settimana al ginocchio.
Una brutta tegola per la Fassi Albino, che quindi ha dovuto affrontare Vicenza senza nemmeno un playmaker su tre, visti appunto gli infortuni di Bonvecchio, Birolini e Gionchilie.

L’assenza di un play maker si è fatta sentire eccome già nel primo quarto, quando la Velcofin Vicenza è riuscita ad imporre il proprio gioco ed a sfruttare la confusione delle ragazze bergamasche. I punti di vantaggio che a fine 1° quarto hanno diviso la squadra di coach Corno e quella di coach Stibiel sono 12, proprio come il divario finale.
12 punti quindi decisivi nelle sorti del match.

Nel 2° quarto la Fassi cambia faccia, riuscendo a mettere in difficoltà Velcofin Vicenza, che non riesce proprio a concretizzare.
D’altra parte, però, questo è lo stesso problema di Melisa Brcaninovic, l’ex di giornata, che continua a cercare canestro senza però mai trovarlo. A fine gare il parziale personale al tiro sarà di 0 su 11 da 2, compensato da due triple.
Nessuna delle due squadre riesce a ferire l’altra.
I secondi dieci minuti si concludono quindi con il parziale di 12 a 13 per le ragazze bergamasche. All’ingresso negli spogliatoi il tabellone segna quindi il punteggio di 33 a 22.

Nel 3° quarto la Fassi Albino comincia a crederci ed a sognare, avvicinandosi a -3 dalla Velcofin Vicenza.
A questo proposito sono fondamentali i 23 punti di Iannucci, che non vuole assolutamente mollare. (Significativa è la media del 100% al tiro libero 9/9).
L’assenza di un play però si fa sentire, la Fassi non riesce a compiere l’affondo finale e conclude il terzo quarto con un parziale di +5 ma il punteggio è di 45 a 39 per le padrone di casa.

Negli ultimi dieci minuti di gara salgono in cattedra Monaco, Ferri e Santarelli, che mettono la parola fine sulla partita. Il risultato di 58-46 pone la parola fine sulla gara.

Una partita difficile, arrivata in un periodo più che complicato per la Fassi Albino, che tra sconfitte ed infortuni dovrà ora concentrarsi sul match più importante della stagione, quello di Sabato sera contro Ponzano, alle ore 21.00 al PalaraffaMartini di Torre Boldone.

Ufficio stampa Fassi Edelweiss Albino
Francesco Ventre

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Iscriviti alla newsletter

* campi obbligatori

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa