Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su OK acconsenti al loro utilizzo.

Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Con tre turni ancora da giocare il Fassi Edelweiss Albino si presenta domani sera a Vicenza per l'anticipo del weekend pasquale con tutte le carte in regola per centrare una vittoria che, oltre a regalare la salvezza diretta, proietterebbe le biancorosse in piena zona playoff! Proviamoci!

Con tre turni ancora da giocare il Fassi Edelweiss Albino si presenta domani sera a Vicenza per l'anticipo del weekend pasquale con tutte le carte in regola per centrare una vittoria che, oltre a regalare la salvezza diretta, proietterebbe le biancorosse in piena zona playoff! Proviamoci!

20aCostaMarulli

Inconsueto turno infrasettimanale per via del periodo pasquale in arrivo nel weekend che concederà qualche ora di riposo in più anche alle nostre Fassi girls, per la prima volta in stagione saremo ospiti al mercoledì sera in una sfida molto importante per il percorso che ci attende nelle prossime settimane.

Le padrone di casa saranno le ragazze del Basket Vicenza, in lotta col Sanga Milano per la terza piazza in graduatoria e soprattutto ben intenzionate a rivendicare la sconfitta subita al PalaTorre qualche mese orsono (finale 63-50), la palla a due in programma alle ore 20.30 le vedrà affrontare un Fassi Albino reduce dalla “lezione” tenuta dalla capolista imbattuta Broni e molto motivata a guadagnare due punti fondamentali nella corsa ai playoff.

Una situazione in classifica che rende più appassionante e sicuramente più difficile questo finale di regular season dove il coinvolgimento di ben 6-7 formazioni nella zona di confine tra playoff e playout troverà risposta soltanto alla sirena dell’ultimo turno previsto nel weekend del 9/10 Aprile. Tra scontri diretti ancora da disputare e le continue “sorprese” che hanno accompagnato questa lunga stagione non si possono dormire sonni tranquilli anche se, sinceramente, quando si è prede e non inseguitori resta quel minimo di serenità con cui è possibile e necessario vivere il momento.

Conosce bene quest’emozioni coach Aldo Corno, autentico “santone” del basket femminile italiano, tornato sulla panchina vicentina dopo i fasti degli anni d’oro della società veneta ma ancora più deciso a far rivivere quelle gioie indimenticabili ai tifosi e supporter in un progetto a medio-lungo termine che lo coinvolgerà a pieno titolo nella guida tecnica ed organizzativa.

Il roster a lui affidato per il campionato di Serie A2 2015/2016 è un autentico mix di esperienza e giovane talento in cui spiccano alcuni elementi d’interesse nazionale: nel reparto lunghe il tutto è rappresentato alla perfezione grazie alla presenza della classe 1997 Jasmine Keys (10,2 pt col 44% da 2 + 6,8 rbs 1,5 stoppate date 4,2 falli subiti per 12,9 di valutazione in 28,8 minuti ma solo 13 gare disputate!) e della punta di diamante del team Emanuela Ramon (11,8 pt col 42% da 2 + 10,5 rbs 1,2 ast 4,4 falli subiti per 15,5 di valutazione in 28,5 minuti ma anche per lei “solo” 17 partite all’attivo), ala 33enne d’impatto fisico e tecnico davvero decisivi. Nello spot di ala piccola una giocatrice che già all’andata abbiamo ammirato per carattere e mentalità vincente sul parquet, Laura Benko (7,8 pt col 39% da 2 e 23% da 3 + 4,1 rbs in 22,1 minuti) classe 1983, che sta facendo da chioccia alla “pulcina” Lorenza Prospero (6,5 pt col 49% da 2 + 4,0 rbs in 17,2 minuti) ala 21enne di belle speranze. Chiude con classe e voglia di mettersi ancora in gioco la play del 1976 Anna Zimerle (5,8 pt col 41% da 2 e 27% da 3 + 3,3 rbs 2,0 ast in 23,4 minuti), plurimedagliata in club e nazionale, che insieme alla 31enne Valentina Stoppa (7,7 pt col 39% da 2 e 33% da 3 + 3,2 rbs 1,3 ast in 26,4 minuti) ed all’altra play-guardia Maria Giulia Pegoraro (5,0 pt col 29% da 2 e 19% da 3 + 2,7 ast 4,2 rbs in 30 minuti) detiene il pallino del gioco in cabina di regia nei momenti cruciali del match.

Coach Michele Pasqua potrà contare su una condizione sempre crescente del gruppo, mai come ora in grado di lavorare a pieno organico, ma in particolar modo sulla volontà di tutte le biancorosse di centrare al più presto la salvezza diretta (mancano 2 punti) ed andare all’assalto di quel che sembra essere il colpo grosso nel mirino di queste ultime 3 giornate: un 5° o 6° posto che garantirebbe una serie playoff proprio contro Vicenza o Milano, per il quale le biancorosse seriane avrebbero bisogno dell’en-plein di doppievù o, in caso di sorprese da altri campi, sfruttando la classifica avulsa con 2 vittorie su 3…

Gli ostacoli cui si è di fronte sono notevoli e, già domani sera in quel di Vicenza, troveremo avversarie agguerrite anche se in probabile difficoltà numerica e fisica per il protrarsi di qualche infortunio. Mai come ora bisogna rispettare una squadra che, presentatasi in 7 effettive a Marghera, ha venduto cara la pelle portando a casa la gioia più grande e continuando il proprio percorso verso il 3° posto finale. Grande attesa e curiosità in tutto l’ambiente seriano per una sfida davvero avvincente!

 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa