Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su OK acconsenti al loro utilizzo.

Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Un determinato Fassi Edelweiss Albino batte con ampio merito Cus Cagliari trascinato da Lana Packovski, strabiliante nel suo ruolo di play, e un’incisiva Linda Manzini, ma grande merito allo staff per il piano partita sfruttato al meglio dalle biancorosse per portare a casa due fondamentali punti! 

Un determinato Fassi Edelweiss Albino batte con ampio merito Cus Cagliari trascinato da Lana Packovski, strabiliante nel suo ruolo di play, e un’incisiva Linda Manzini, ma grande merito allo staff per il piano partita sfruttato al meglio dalle biancorosse per portare a casa due fondamentali punti! 

16aCusLocandinaFinale

Ancora domenica pomeriggio, ancora contro una squadra sarda, il Fassi Edelweiss Albino si aggiudica anche il match della terza giornata di ritorno contro la penultima in classifica CUS Cagliari, blindando virtualmente la salvezza visto l'attuale vantaggio di ben 8 lunghezze sulle inseguitrici al dodicesimo posto!

Fin dalle prime battute le Stelle Alpine hanno una marcia in più, grande concentrazione a livello difensivo e ottima circolazione di palla in attacco. Con un parziale di 7 a 0 nei primi 3 minuti capitan Lussana (10 punti a referto) e compagne fanno intendere che al PalaRaffa non sarà facile imporre ritmo e gioco.

Coach Stibiel chiede grande pressione alla difesa bergamasca e le Fassi girls rispondono con un pressing a tutto campo che mette in difficoltà le sarde. Che dire il primo periodo si conclude sul 23 a 9, con ottime giocate di Packovski e Lussana.

Il secondo periodo si apre e si chiude sulla falsa riga del primo, grande pressione e tanti palloni recuperati che regalano ad Albino una serie di contropiedi ben sfruttati con continue realizzazioni. Nel finale di tempo le cagliaritane trovano una serie di canestri con orgoglio e buon gioco portando il parziale sull’11 pari: Fassi Albino – CUS Cagliari 34-20 alla sirena del secondo quarto.

Pronti via e il terzo periodo si apre con una novità in difesa per le ragazze di casa, coach Stibiel attua un mix difensivo tra pressing tutto campo, difesa zona 2-3 e “a uomo” ad intermitezza, creando non poche difficoltà alla squadra ospite. Protagonista in questo quarto l’ottima prestazione di Linda Manzini (12 punti, 1 assist con l’80% da 2) che ha dichiarato ai nostri microfoni di essere contenta di aver fatto una buona prestazione dopo un periodo di leggeri alti e bassi. Si conclude così sul 46 a 30 il terzo quarto.

Nell’ultimo periodo Cagliari si adegua alla difesa mix di Albino con una buona difesa a zona 2-3 che mette in difficoltà il Fassi e per i primi minuti i canestri realizzati da entrambe le parti sono pochi. Piano piano l’attacco di Albino di adatta alla difesa sarda e la tripla di Lana Packovski (13 punti, 6 palle recuperate, 5 assist, 50% da 3) a 4 minuti del termine chiude la gara.

Giuliano Stibiel con i due punti praticamente in tasca, decide di lasciare spazio al quintetto più giovane che ha a disposizione: Birolini M., Birolini G., Vincenzi, Pintossi e Panseri. Ottima la prestazione delle giovani stelle alpine che mantengono l’ottimo parziale anche negli ultimi minuti di gara. Alla sirena il referto recita 66 – 39.

Adesso la testa va sabato prossimo, dove il Fassi affronterà Selargius, squadra a pari punti in classifica con le orobiche. Il match è importantissimo in chiave play off e coach Stibiel è consapevole della difficoltà che attendono le sue ragazze, ma se la partita verrà preparata come quella di questa domenica e in campo verrà messa la stessa attenzione e ritmo ne vedremo delle belle, sperando perché no, nella vittoria.

In bocca al lupo coach, buon lavoro ragazze!

 

Divisione Nazionale A2

Girone A - 16^ giornata

Fassi Albino - Cus Cagliari
66 - 39
(23-9, 11-11, 12-10, 20-9)

Edelweiss: Birolini G., Birolini M. 4, Vincenzi 7, Silva 11, Packovski 13, Panseri 2, Devicenzi 2, Lussana 10, Valente, Marulli 5, Manzini 12, Pintossi.
All. Stibiel G.

Cus Cagliari: Alesiani 6, Madeddu, Gaslini, Vanin 4, Riccardi 5, Dettori 5, Bertucci 7, Aielli ne, Niola 12, Bungaitè.
All. Schiascia F.

Arbitri: Bettini e Berger

Statistiche complete: clicca qui per visualizzarle sul sito LBF

Prossimo impegno: Sabato 4 Febbraio 2017 alle ore 15.45 si gioca vs Basket San Salvatore Selargius c/o Struttura Geodetica, viale Vienna, Selargius (Ca)

 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa