Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su OK acconsenti al loro utilizzo.

Agenda

A soli 4 turni dal termine della regular season il Fassi Edelweiss Albino si gioca domani sera sul campo della Castel Carugate la possibilità di guadagnare l'aritmetica salvezza in Serie A2, in caso di vittoria infatti le biancorosse si garantirebbero la 4^ partecipazione consecutiva alla 2^ serie nazionale...

A soli 4 turni dal termine della regular season il Fassi Edelweiss Albino si gioca domani sera sul campo della Castel Carugate la possibilità di guadagnare l'aritmetica salvezza in Serie A2, in caso di vittoria infatti le biancorosse si garantirebbero la 4^ partecipazione consecutiva alla 2^ serie nazionale...

20aScriviaLanaNavarro

L'entusiasmante ed altrettanto difficile percorso stagionale del Fassi Edelweiss Albino potrebbe giungere nella tarda serata di domani, sabato 25 Marzo, ad un primo prestigioso traguardo cui da ormai circa un mese le ragazze di coach Giuliano Stibiel stanno mirando senza troppi fronzoli per la testa cioè quella tanto agognata e mai scontata salvezza nel secondo campionato a livello nazionale.

In una stagione dove un obbligato cambio di rotta sia tecnico che sul piano di ringiovanimento del roster durante il mercato estivo nonchè l'improvvisa e affannosa ricerca in autunno del rimpiazzo di Laura "Fumabomber" Fumagalli non deve trarre in inganno tutti gli appassionati, tifosi ed addetti ai lavori che potrebbero ora sorridere guardando la classifica attuale collegandola alla "sola" permanenza in Serie A2...

Le stesse "Stelle Alpine" sono consapevoli che oltre a questo primo obbiettivo un'eventuale doppiavù a Pessano Con Bornago (il nuovo palasport di Carugate non è purtroppo disponibile in questo weekend...) rilancerebbe ulteriormente la corsa all'8^ piazza equivalente ad almeno un turno della post season, ciò non toglie però che una meritata prima festa salvezza sia uno dei pensieri ricorrenti dopo i tanti sacrifici tra palestra e "scrivania" di ciascuna componente societaria, dalla Presidente Morandi alla "pulcina" del gruppo Lisa Pintossi.

A questo proposito l'invito sin da ora è rivolto come sempre ai nostri instancabili supporter perchè possano sostenerci anche in questa "trasfertina" così importante così da poter lottare fino alla fine al nostro fianco e provare a raggiungere tutti insieme la prima soddisfazione del 2016/2017: nella famiglia seriana ogni successo ed ogni delusione si vivono al 110% sulla propria pelle perchè come sfoggiano con orgoglio in Catalogna anche noi ci sentiamo MES QUE UN CLUB!

Match diametralmente opposto rispetto alla gara d'andata (finale 52-43) quando coach Paolo Re dovette fare a meno in piena emergenza infortuni oltre che del suo totem nonchè leader tecnico Emily Correal anche di altre 2/3 giocatrici fondamentali per gli equilibri tattici del Castel, trovando solo nel primo quarto quell'energia e sprint d'orgoglio per mettere in difficoltà il Fassi.

Massima attenzione quindi per capitan Lussana (ancora ferma ai box per almeno una settimana) e compagne che sapranno tra l'altro solo nell'allenamento di rifinitura di stasera se e quanti minuti potrà garantire l'altra assente illustre dell'ultimo match, Elisa Silva, ancora alle prese con un fastidioso dolore alla schiena cui solo un costante riposo settimanale sembra abbia potuto porre rimedio.

Le biancoblu del patron Gavazzi, in piena lotta insieme a Bolzano e Cus Cagliari per evitare la scomoda lotteria dei playout, opporranno un quintetto abbastanza consolidato nell'ultimo periodo (seppur ancora privo della classe ed intelligenza cestistica di Susanna Stabile) dove nello spot di 5 titolare è schierata la top scorer Emily Rose Correal, 27enne italo-americana (17,8 pt + 11,1 rimbalzi, 4,9 falli subiti e 0,8 stoppate), mentre la 22enne bresciana ex di turno Marta Scarsi (6,8 pt + 7 rimbalzi) si alterna con la classe 1996 Cecilia Albano (7,4 pt + 5,5 rimbalzi) nel ruolo di ala grande.

Tra le esterne più temibili ci sono principalmente Claudia Colli (7,7 pt + 1,4 assist), 21enne guardia ex Sanga, che con Arianna Beretta (8,8 pt col 33% da 3 + 2,5 perse), coetanea di 178 cm, si divide il minutaggio nello spot di ala piccola ed invece in cabina di regia troviamo la classe 1997 ex Biassono Laura Rossi (6,0 pt + 1,7 assist) coadiuvata da Francesca Diotti (3,7 pt + 1,5 recuperi), playmaker 20enne di 170 cm, a completare un reparto molto giovane che sta cercando di mettersi in mostra con i tanti minuti concessi in questo campionato.

 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa