Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su OK acconsenti al loro utilizzo.

Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Prestazione importante in quel di Sesto San Giovanni per il Fassi Edelweiss Albino in occasione del 1° round dei quarti di finale, un approccio mentale e tattico quasi perfetto "gasa" le biancorosse che per 20' tengono in scacco il Geas poi il maggior talento prevale sull'orgoglio seriano! Giovedì gara 2 a Torre...

Prestazione importante in quel di Sesto San Giovanni per il Fassi Edelweiss Albino in occasione del 1° round dei quarti di finale, un approccio mentale e tattico quasi perfetto "gasa" le biancorosse che per 20' tengono in scacco il Geas poi il maggior talento prevale sull'orgoglio seriano! Giovedì gara 2 a Torre...

QuartiGara1GeasLana

Al termine dei primi 40 minuti di battaglia il Fassi Edelweiss Albino esce dal PalaCarzaniga a testa altissima con un piccolo rammarico sul finale di 2° periodo quando un break evitabile da parte delle padrone di casa del Geas avrebbe potuto dare ulteriore slancio a capitan Lussana e compagne nel successivo rientro sul rettangolo di gioco dopo la pausa lunga.

L'approccio delle ragazze di coach Stibiel, come predetto nell'anteprima alla gara, è risultato decisamente l'ago della bilancia per dare coraggio e fiducia alle ospiti trovatesi nel giro di 15 minuti a tenere testa alla favorita numero uno della vigilia grazie a scelte tattiche di assoluta efficacia e soprattutto ad un atteggiamento fisico-mentale di grande maturità.

Trascinate ancora una volta dalla leadership emotiva della coppia Packovski-Silva, le "Stelle Alpine" hanno ingabbiato l'attacco geassino con una zona mista che ha creato non pochi grattacapi a coach Zanotti limitando le giocate della talentuosa Galbiati ed offuscando la luce in cabina di regia dell'esperta Arturi, ecco quindi col passare dei primi minuti di gioco il match che non t'aspetti... ma che sogni!

Ritmo alto e gioco fisico con ampie rotazioni per il Fassi Albino addirittura con la testa avanti a metà prima frazione, grande impatto anche della panchina che vedeva come arma principale una presenza difensiva da non dover in alcun modo diminuire per poter sopperire ad una produzione offensiva deficitaria: staffetta tra coppie di mastini come Packovski-Manzini e Panseri-Devicenzi al fine di stoppare (o almeno provarci!) uno dei migliori attacchi del campionato di Serie A2...

Tutte le biancorosse sembrano aver sposato l'idea del condottiero triestino: "niente vittime sacrificali" ma soprattutto se Geas vuole guadagnarsi il primo match-point deve tirare fuori qualche numero da top team altrimenti non si passa... effettivamente succede proprio così su un paio d'ingenuità giusto prima del suono della sirena di metà gara, l'ingeneroso -7 (35-28) non racconta in modo veritiero il meritato sforzo prodotto dalle ospiti solo perchè "talvolta i sogni miglior s'infrangono sul ferro"!

Nei primi 5 minuti dopo il classico relax negli spogliatoi le meneghine mostrano il motivo per cui hanno perso l'imbattibilità casalinga alla giornata numero 26 (ininfluente ultima gara di regular season contro Scrivia) e soprattutto perchè molte volte il talento riesce a vincere contro qualsiasi altra contromossa se usato con sapienza e consapevolezza dei propri mezzi: dirige l'orchestra Geas la coppia di (mozza)fiati Arturi-Galbiati... applausi!

Ma il merito più grande stasera ce l'hanno ancora le nostre ragazze che, insieme allo staff, provano a contenere la brusca accelerata della capolista anche pensando con qualche rotazione in più al 2° atto in scena già Giovedì in quel di Torre Boldone: Vincenzi e Gio Birolini, insieme ad un bell'arresto e tiro di Panseri, s'iscrivono a referto sfumando per un soffio quel che sarebbe stato un tondo "ventello" di scarto... chi s'accontenta gode, diceva il saggio!

Qualche ora per riprendere un pò le forze e poi di nuovo sul parquet, le Fassi girls sono troppo affamate (vedi interviste singole!) per rinunciare ad una soddisfazione molto più grande di un semplice numero... al PalaRaffa, scatenate l'inferno!

 

Divisione Nazionale A2

Playoff - Quarti di Finale - Gara 1

Geas Basket - Fassi Albino
66 - 44
(14-13, 21-15, 18-10, 13-6)

Sesto San Giovanni: Schieppati 4, Arturi 17, Oliva 2, Galbiati 18, Bonomi, Decortes 2, Gambarini 3, Panzera 3, Barberis 8, Grassia, Ercoli 9, Pusca.
All. Zanotti C.

Edelweiss: Birolini G. 1, Birolini M., Vincenzi 2, Silva 13, Packovski 8, Panseri 4, Devicenzi 2, Lussana 7, Valente 1, Marulli 6, Manzini, Pintossi.
All. Stibiel G.

Arbitri: Mura e Sciliberto

Statistiche complete: clicca qui per visualizzarle sul sito LBF

Prossimo impegno: Giovedì 27 Aprile 2017 alle ore 21.00 si gioca Gara 2 Playoff vs Geas Sesto San Giovanni c/o PalaRaffa, piazza del Bersagliere, Torre Boldone (Bg)

 

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa